MOTOCLUB BRIGATA TRIUMPH

Nel maggio 2016 nasce a Roma, come associazione culturale, la Brigata Bonnisti nata dalla voglia di un gruppo di amici, appassionati di triumph modern-classic, di condividere le proprie passioni con più gente possibile. C’è voluto poco tempo per scoprire che quel gruppetto di amici poteva crescere velocemente diventando in pochi giorni il centro di aggregazione di ragazzi e ragazze del centro Italia che non aspettavano altro che essere chiamati.
Il 7 maggio 2016 al 1° raduno ufficiale della Brigata Bonnisti si contavano circa 40 motociclette ed oltre 50 persone… eravamo partiti. Da quel primo incontro di strada ne abbiamo fatta tanta, fino a diventare il 21 dicembre 2016 un Motoclub ufficialmente riconosciuto da FMI e Coni.
Possiamo affermare con orgoglio di essere un gruppo fantastico riconosciuto come tale dalla maggior parte dei triumphisti del centro Italia. Un gruppo che si diverte, che condivide passioni, che macina km, ma soprattutto un gruppo di amici che si aiuta l’un l’altro, che trova nel compagno un punto di riferimento e che vede l’aggregazione come qualcosa di più della semplice somma delle sue parti.

Questa è la nostra missione, questo è ciò che continueremo a perseguire con il massimo impegno…..insieme come gruppo.
Proprio la nostra mission, rafforzatasi negli anni, ci ha portato ad un nuovo cambiamento, una crescita come Club e con la finalità di maggiore aggregazione aprendo il club a tutti i modelli di casa Tiumph trasformando cosi nel 2021 la Brigata Bonnisti in Brigata Triumph, un gruppo nel quale qualsiasi triumphista può sentirsi a casa.
La Brigata ha i propri spazi “social” dove poter richiedere informazioni sul gruppo e fare amicizia, scambiare idee, pareri, consigli e dove si ha l’opportunità di creare una rete di collaborazioni.

 

PER ISCRIVERTI ALLA BRIGATA TRIUMPH CLICCA QUI

 


In quanto motoclub ufficiale FMI riconosciuto dal CONI la Brigata Triumph ha un suo Statuto e Regolamento a cui ogni socio aderisce tacitamente una volta iscritto. Il Direttivo del Club, eletto ogni 4 anni e supportato da collaboratori scelti annualmente tra i membri, coordina e definisce a livello operativo le attività del club e fa rispettare il regolamento. Almeno una volta l'anno, durante un assemblea generale a cui sono invitati a partecipare tutti i membri ufficiali del club, si decidono insieme (per votazione)  i programmi e le direttive principali per l'anno successivo, rispettando le linee guida fondamentali e la natura del motoclub espressa nello statuto.